È stata siglata una partnership fra New Holland e Bluewhite – azienda leader nel settore delle tecnologie autonome basate sull’Intelligenza Artificiale – che consentirà ai trattori italo-americani di lavorare autonomamente nei frutteti, nei vigneti e in altre colture speciali. Lo ha annunciato con orgoglio CNH stessa, spiegando come la partnership in più fasi permetterà di collaborare alla distribuzione, produzione e integrazione delle soluzioni autonome di Bluewhite per i trattori New Holland in Nord America.

SOLUZIONI AUTONOME BASATE SULL’IA PER PRODURRE DI PIÙ CON MENO

Bluewhite

L’israeliana Bluewhite, fondata nel 2017 con sede a Tel Aviv e con uffici a Fresno, in California, ha l’obiettivo di portare soluzioni autonome e sostenibili agli agricoltori operanti con colture permanenti in tutto il mondo. La soluzione autonoma sviluppata dall’azienda utilizza l’Intelligenza Artificiale, la fusione di sensori, l’integrazione avanzata dei veicoli e il controllo di precisione degli attrezzi per aiutare gli agricoltori a gestire meglio la propria flotta e i propri dati, producendo di più con meno. Ad oggi, Bluewhite collabora con oltre 20 importanti agricoltori di colture permanenti, consentendo la lavorazione autonoma su più colture e modelli di trattori su 150.000 acri – circa 60.700 ettari – negli Stati Uniti.

Ben Alfi, amministratore delegato di Bluewhite, ha così commentato la partnership instaurata con CNH: «Siamo incredibilmente entusiasti di collaborare con CNH e New Holland per accelerare l’adozione di tecnologie autonome sul campo che non solo migliorano la produttività e la redditività dei coltivatori, ma promuovono anche metodi sicuri e sostenibili di produzione alimentare. La nostra partnership a lungo termine con CNH e New Holland, che combina la tecnologia autonoma all’avanguardia con i migliori trattori e mietitrici nel settore dei frutteti e dei vigneti, rappresenta una pietra miliare nel raggiungimento della nostra missione di rendere l’innovazione all’avanguardia accessibile al settore agricolo. Abbiamo davanti a noi un viaggio entusiasmante e non vediamo l’ora di lavorare con partner come CNH e New Holland per continuare a portare valore ai nostri clienti e coltivatori ovunque»

UNA RISPOSTA ALLA CARENZA DI MANODOPERA PER EVITARE PROBLEMI ECONOMICI ED AGRONOMICI

Dopo l’acquisizione di Raven, Augmenta ed Hemisphere da parte di CNH, la partnership con Bluewhite permette agli agricoltori di trovare una concreta soluzione alla carenza di manodopera tra i filari, con le soluzioni dell’azienda che hanno dimostrato di poter ridurre i costi operativi sino all’85 percento attraverso una combinazione di risparmi sui costi di input, manodopera e manutenzione. La soluzione di New Holland e Bluewhite permette così di risolvere le criticità che gli agricoltori potrebbero riscontrare in certi momenti della stagione di crescita, evitando intoppi con conseguenti ricadute finanziarie e agronomiche.

AL VIA GLI ORDINI NEGLI USA OCCIDENTALI MA SI STA LAVORANDO ALL’ESPANSIONE GLOBALE

La partnership pluriennale in tre fasi promuove lo sviluppo e l’integrazione della tecnologia Bluewhite in tutto il portafoglio prodotti di New Holland: i primi a promuovere queste soluzioni saranno i concessionari degli Stati Uniti occidentali che potranno vendere, distribuire e fornire assistenza ai kit aftermarket Bluewhite per il brand di CNH. I primi ordini verranno presi nel corso dell’estate, ma si sta già programmando la futura espansione regionale e globale, arrivando anche studiare la possibilità di installare in futuro queste soluzioni direttamente in fabbrica.

Carlo Lambro, Brand President di New Holland, si è detto soddisfatto e ambizioso relativamente a questa collaborazione: «Bluewhite ha dimostrato di essere leader in termini di implementazione dell’autonomia nello spazio delle colture speciali, un mercato molto richiesto per questo tipo di innovazione. L’integrazione di Bluewhite nel nostro stack tecnologico consente ai nostri clienti di accedere alla tecnologia autonoma tanto necessaria in una soluzione aftermarket raggiungibile. Con la nostra posizione di leadership nelle colture speciali, la partnership con Bluewhite integra la nostra missione di continuare a servire meglio i nostri clienti, elevare le loro capacità e portare maggiore autonomia alle loro operazioni».

Fonte: CNH Industrial